Disabilità

L’arte può offrire a tutti un’esperienza di “normalità” perché permette di distogliere l’attenzione dalla malattia, facendo dimenticare il proprio stato di disabilità, fisica o psichica, e facendo sperimentare nuove possibilità immaginative e comunicative. Almeno all’interno dell’atelier, anche la persona meno autonoma può recuperare il controllo delle proprie scelte (decidendo materiali, colori, stili e soggetti) ed agire con libertà per creare ciò che vuole, mettendo in gioco il proprio corpo e la propria immaginazione. L’arteterapia permette inoltre di creare oggetti affettivi da tenere con sé, e di riabilitare il gusto estetico, per provare il piacere del “bello”.

Le sedute possono essere individuali o in piccolo gruppo.

PER UNA PRIMA SEDUTA GRATUITA, CONTATTAMI via mail o telefono.